Consigliamo
Spread the love

Ciao a tutti, oggi impareremo che cos’è e  come utilizzare un server proxy ma prima di consigliare vi consiglio di dare un acchio  all’articolo precedente nel quale vi ho illustrato che tipo di informazioni date via tramite il vostro Indirizzo IP in caso vi siate scordati o non abbiate voglia di rileggerlo vi rinfresco la memoria.

Analizzando ilvostro indirizzo IP si potrebbero ricavare informazioni come queste:

  5838858_orig

Ma se un indirizzo ip e’ necessario per far comunicare due server o pc tra di loro allora come facciamo a proteggere la nostra privacy?

FACILE! NASCONDIAMO IL NOSTRO INDIRIZZO IP!

E come possiamo nascondere il nostro indirizzo IP?

I modi più semplici e popolari per nascondere il nostro indirizzo ip sono:

  • Proxy
  • VPN
  • TOR

In questo articolo cercherò di spiegarvi cosa sono e come configurare i proxy http in maniera semplice in modo da proteggere la vostra privacy.

Cominciamo dalla base che sono sti proxy????

In informatica e telecomunicazioni, un server proxy è un server (inteso come sistema informatico o applicazione) che funge da intermediario per le richieste da parte dei client alla ricerca di risorse su altri server, disaccoppiando l’accesso al web dal browser. Un client si connette al server proxy, richiedendo qualche servizio (ad esempio un file, una pagina web o qualsiasi altra risorsa disponibile su un altro server), e quest’ultimo valuta ed esegue la richiesta in modo da semplificare e gestire la sua complessità. I proxy sono stati inventati per aggiungere struttura e incapsulamento ai sistemi distribuiti.

cit Wikipedia

A cosa serve un Proxy ?

Inserendo l’indirizzo ip del proxy server in un browser è possibile accedere a internet tramite le regole configurate dallo stesso.

Un proxy può essere usato per:

  • Eliminare la censura, per esempio se tu vivi in Cina e non puoi accedere a google perche il governo bastardo blocca il tuo ip, tu puoi usare un proxy situato in Europa per accedervi.
  • In alcune aziende vengono messi deil limiti ai dipendenti su i siti che possono visitare ma se te usi un proxy uoi accedere a tutti quei siti bloccati e goderti un bel porno in ufficio o fare mega  tornei di CounterStrike o Unreal Turnament (ovviamente se il vostro capo e furbo la cosa puo funzionare anche al contrario.

Ok ora vi faccio un esempio semplice con un paio di immagini…

connettendoti-in-questa-maniera

connessione-tramite-proxy

Dove trovo sti benedetti proxy server???

Vi sono liste di proxy pubblici e gratuiti come queste:

Son sicuri questi proxy gratuiti?

La risposta è DIPENDE.

Molti proxy sono messi a disposizione da associazioni e volontari per garantire la liberta’ di navigazione.

Altri vengono usati come Honey-Pot per tracciare e catturare hackers.

I proxy gratuiti (che hanno un numero di accessi limitato)sino limitatamente stabili e tendono alle volte a  disattivarsi e a sparire, a volte sono utilizzati per delinquere (ma doputto se fottere la censura posta sulla rete che nasce come libera e’ considerato un crimine, son fiero di chiamarmi criminale).

Comunque va considerato il fatto che raramente si sa chi e perche’ mette a disposione i proxy gratutiti percio’ e meglio prestare sempre attenzione e non inserire dati personali nei siti che si visitano mentre vengono utilizzati.

Un altro tipo di proxy gratuiti: I browser-proxy

Un altro modo per navigare in internet usando un proxy gratuitamente sono i browser proxy, questi funzionano in maniera estremamente semplice, basta inserire il sito web che desiderate nella barra preposta nel sito e cliccare vai/go, et voila’ state navigando via proxy server. Questi servizi esistono soprattutto per fottere la censura e proteggere la vostra privacy (non provvedono anonimato ma privacy) ed hanno alcune limitazioni.

Solitamente i browser proxy sono moderatamente piu sicuri di quelli listati in precedenza.

Ecco una lista di Browser proxy gratuiti:

Se avete urgenza di utilizzare un proxy per navigare momentaneamente su qualche sito non è un problema , ma il mio consiglio in caso vogliate usare proxies in maniera abituale e’ di usare quelli a pagamento (soprattutto se cercate anonimato e non solamemte privacy) 

Ecco una lista dei posti dove prendo Proxy a  pagamento quando ne ho bisogno:

 

Ovviamente I proxy non sono l’unico modo per mantenere la propria privacy online nei prossimi articoli vi parlero’ di VPN e TOR

Restate connessi e ricordate

fuck-the-system

Lascia un commento