Consigliamo
Spread the love

Nuova App Per Sconfiggere La Censura Governativa Lanciata Dal Tor Project

Il 9 febbraio, 2017, Il progetto lanciato dai volontari del Tor Project conosciuto con il nome di “Osservatorio Libero Per Le Interferenze di Rete” (OONI), ha rilasciato una nuova app mobile gratuita ed open source per Android e iOS chiamata OONIprobe.
La nuova applicazione consente agli utenti di telefonia mobile di testare la rete per determinare se il loro governo o Provider di Servizi Internet sta bloccando siti web o servizi in rete, l’app rileva la presenza di sistemi di censura e di sorveglianza, e mette alla prova la velocità e le prestazioni della rete.
Il progetto Ooni del Tor Project è stato lanciato nel 2012 e da allora monitora la situazione della censura su internet e della sorveglianza di massa attuata dai governi di tutto il mondo. Questa nuova applicazione consentirà agli utenti di telefonia mobile di rendersi conto di cosa viene censurato nel loro paese come bypassare i limiti imposti ed allo stesso tempo di contribuire al progetto.

 “Mobile è il posto dove arriveranno online i  i prossimi utenti nell’ordine di miliardi,, quindi questa app soddisfa il bisogno pressante di  mettere un sistema di rilevazione della censura nelle mani del popolo,”

Deji Olukotun, Senior Advocacy Global Manager con Access Now,
Fonte: The Atlantic.

Ecco una schermata di esempio dalla app, nel caso specifico possiamo notare che thepiratebay.org viene bloccato da governo/ISP a livello di DNS.
L’app non solo identifica i contenuti censurati ma ti spiega anche come aggirare la censura con suggerimenti ad hoc.

 

L’applicazione mobile OONIprobe permette agli utenti di effettuare tre diversi tipi di test che ti danno modo di ricavare le seguenti informazioni:

  • Se il tuo governo o provider di servizi internet (ISP) bloccano le connsessioni a un sito web
  • Individuare sistemi di sorveglianza o censura presenti
  • La velocità e la performance della tua rete

ooniprobe-no-censura

I Test DI OONIPROBE

Ora Analizziamo i diversi tipi di test singolarmente:

Test Della Connettività Web

Questo test verifica se i siti web vengono bloccati tramite la manomissione del DNS, Blocchi TCP/IP e i blocchi tramite HTTP proxy. A seconda dei risultati l’app ti mostra come accedere al sito evitando i blocchi imposti.

Test  HTTP Invalid Request Line 

Questo test analizza tutti i sistemi di censura, controllo e manomissione dei contenuti del sito web interessato. Utile per capire se il sito viene utilizzato per sorvegliare i suoi utilizzatori.

Test Di Performance e Velocità

Questo test misura la velocità di Internet del collegandolo al server M-Lab più vicino. Durante il processo, la prova raccoglie informazioni di basso livello TCP / IP che vengono usate per calcolare la velocità e le prestazioni della tua rete

Dopo le prove,vengono mostrati i risultati dei test come in figura. Il colore rosso indica problemi di connessione. Per vedere risultati dettagliati basta premere l’url desiderato

test-ooniprobe-ita

OONI ha collaborato con un gruppo di ricerca presso l’Università di Toronto, chiamato CitizenLab, per sviluppare l’elenco dei siti e delle app sotto censura.

OONI Explorer: La Parte Dell’internet Che Il Tuo Governo Non Vuole Che tu Veda

Tutti i siti prodotti dai risultati nei test fatti dalla app OONIPROBE vengono aggiunti in un elenco e suddivisi in 5 categorie:

  1. Siti Politici
  2. Siti Religiosi
  3. Siti Legati al Vizio
  4. Siti Relativi a Conflitti Armati
  5. Siti Che Offrono Software o Scambio Di File

I  i risultati dei test di OONIprobe vengono inviati ad Ooni attraverso un servizio nascosto Tor allo scopo di per tutelare la privacy degli utenti, e sono poi pubblicati sul portale Ooni Explorer.

ooni-expllorer-ita

Dalla fine del 2012 fino all’inizio dello scorso anno, Ooni ha raccolto oltre 10 milioni di risultati di test da 96 paesi in tutto il mondo. I test di Ooni hanno rivelato diversi casi di censura nell’emisfero occidentale, ma la maggior parte li ha trovati in Asia e nel Medio Oriente.

La censura di Internet nei paesi europei è stata esposta da Ooni in più casi, tra cui una dozzina di siti relativi a gioco e scommesse bloccati in Grecia e pure un sacco di siti di torrent e scambio di dati via P2P che vengono bloccati in Italia, Svezia e Danimarca.

I test hanno anche esposto il governo del Belgio che possiede una lunga lista nera di siti relativi al gioco d’azzardo e Bit Torrent. In Francia invece gli unici blocchi trovati sono  un paio di siti web, entrambi gestiti da organizzazioni terroristiche islamiche.
Mentre le reti in molti paesi africani non sono ancora stati testati, Ooni ha identificato e confermato che una manciata di siti web per adulti che sono ad oggi bloccati in Sudan.

 

Il sito di Ooni contiene un avvertimento circa i rischi potenziali che gli utenti del proprio software possono affrontare in alcuni paesi.
Il progetto raccomanda ai potenziali utenti di consultare un avvocato se non sono sicuri che il software sia proibito nel loro paese o se il loro paese vieta l’accesso a determinati siti web.

Il progetto prevede di espandere le capacità di test delle app OONIprobe nei prossimi mesi, compresi i test per rilevare la censura e la sorveglianza di WhatsApp e Facebook Messenger.
L’applicazione mobile OONIprobe è stata sviluppata attraverso un finanziamento del Fondo “Open Technology“, e la biblioteca di misurazione della rete e la libreria per l’analisi del network usata dall’app è stata sviluppata attraverso una sponsorizzazione da M-Lab.

 

Lascia un commento