Raccomandato!

Una Panoramica

La rapida ascesa in popolarità di criptovalute come bitcoin e litecoin ha creato un nuovo mercato, in cui diversi tipi di monete virtuali che utilizzano la tecnologia blockchain sembrano spuntare ogni giorno e sembra che ciascuna di esse possa far di te un milionario in poco tempo o farti guadagnare passivamente con qualche meccanismo fantascientifico.

Alcune di queste criptomonete sono semplicemente cloni rudimentali di altre monete esistenti con nulla da offrire, mentre poche altre presentano caratteristiche fresche e uniche in uno spazio che continua a crescere in modo esponenziale.

Come probabilmente sai gia, il mercato delle criptovalute è un’industria multimiliardaria con il potenziale di crescere moltissimo nei prossimi anni e come ogni cosa, crescendo, il mercato delle criptovalute diventa anche un bersaglio truffatori e hacker della domenica.
Le loro prede preferite sono i cosiddetti nabbi e aspiranti speculatori che vogliono fare il colpaccio ma anche gli utilizzatori di crypto piu esperti possono cadere vittima di scam.

In questo articolo cercherò di spiegarti quali sono i tipi di scam più comuni e come evitare di sprecare i tuoi sudati denari in truffe.

Campanelli D’allarme

Quando cerchi informazioni riguardo una nuova criptovaluta, Fai attenzione a potenziali campanelli d’allarme.

Molto spesso le nuove criptovalute hanno diverse stranezze e incoerenze che puoi trovare  anche tu  con poco di attenzione:

Uno dei principali vantaggi delle criptovalute quotate pubblicamente consiste nella trasparenza delle loro transazioni, una caratteristica resa possibile dalla tecnologia blockchain.

Con una blockchain pubblica, tutti i trasferimenti peer-to-peer (valuta o altro) vengono convalidati e aggiunti a un libro mastro che può essere visualizzato da chiunque in qualsiasi momento. Questa mancanza di segretezza aggiunge un livello di responsabilità che consente a tale sistema di funzionare senza la necessità che un intermediario di terze parti agevoli e regoli le sue transazioni.

Qualsiasi criptovaluta dovrebbe essere supportata da una sua blockchain. In una nuova criptovaluta, cercane una che offra una base di codice open source e un’architettura decentralizzata. Dovrebbe anche essere disponibile il software del portafoglio o wallet. Tutto dovrebbe essere scambiato pubblicamente, non all’interno di un sistema privato che è invece chiuso e centralizzato.

Controlla i siti web che si presentano a supporto di una nuova criptovaluta, cerca info su bitcointalk.org e se vedi diversi siti web, video di YouTube e presenze sui social media  che compaiono all’improvviso  senza storie pregresse con ferventi commentatori che si presentano come cripto-appassionati che attaccano brutalmente chiunque parli negativamente di una nuova criptovaluta consideralo un campanello d’allarme e procedi con cautela.

FAI SEMPRE ATTENZIONE SE

  • Son promesse commissioni per iscrivere altra gente
  • Ti promettono che l’iscrizione upsell alleggerirà le tasse esorbitanti richieste per prelevare i tuoi soldi.
  • Non puoi minare la criptovaluta utilizzando il tuo hardware

Le 5 Tipologie Di Scam E Truffe Più Comuni

Le truffe nel 2018 si stanno facendo sempre più subdole e  pericolose e vanna ad attaccare gli utenti vecchi e nuovi a un livello molto personale.

Mentre la maggior parte delle minacce sono conosciute, l’entusiasmo per i beni cripto diminuisce la vigilanza, e un senso di FOMO (Fear of missing out, paura di perdere il treno) può far dimenticare i nostri campanelli d’alarme.

Ecco i cinque tipi di truffe comuni che si verificano nel 2018:

Impersonation Scam O Truffa d’Imitazione

Una delle truffe più comuni nel mondo crypto sono le truffe di imitazione.

Il terreno preferito per questo tipo di truffa sono i social media come Twitter e Youtube e funziona cosi’:

  1. Lo scammer o truffatore crea un nome account che è quasi identico a quello di un influencer o di una figura di spicco nel modo crypto.
  2. Il truffatore sostiene di fare un regalo per una notevole quantità di monete gratuite alle prime 100 persone che danno un contributo all’indirizzo del truffatore.
  3. Gli mandi le monete.
  4. Hai perso i tuoi soldi.

A volte questi imitatori ti diranno anche di inviare loro la tua chiave privata per ricevere una grande quantità di monete gratuite.

Puoi esercitarti trovando le differenze nella foto qui sotto:

 

Come Difenderti Da Una Impersonation Scam O Truffa d’Imitazione

Per proteggersi da questo tipo di truffa, sii sempre vigile e non fidarti mai di nessuno su Internet. Se qualcosa sembra troppo bello per essere vero, di solito è una truffa. Non inviare le tue cripto a nessuno su Internet. Anche se l’account che pretende di darti monete gratuite è il vero account dell’ influencer o figura di spicco, non scartare mai la possibilità che il loro account possa essere compromesso da un hacker.

Inoltre, tieni le tue chiavi private per te! So che condividere la tua chiave privata con John McAfee è allettante. Ma credimi, non vuoi farlo. Ricorda inoltre che per omaggi e fondi legittimi, non è necessario inviare fondi a nessuno, né esiste un motivo per fornire le tue chiavi private, poiché i token vengono distribuiti al tuo portafoglio pubblico.

ICO SCAM – Truffa ICO

Le Ico stanno diventando sempre più popolari in questi giorni. Naturalmente in maniera proporzionale, è in aumento anche il numero delle truffe ICO. Questi individui predano persone che partecipano a una ICO in questo modo.

  1. Creano una mail somigliante a quella del team o amministratore della ICO
  2. Si procurano il tuo indirizzo e-mail
  3. Ti inviano una mail nella quale ti invitano a far parte di una vendita privata con un bonus più grande
  4. Gli invii i soldi
  5. Sei inculato

Alcuni ti chiedono addirittura di inviare fondi prima che l’ICO venga rilasciata all’indirizzo del loro portafoglio.

Anche Telegram è  un punto di riferimento per questi truffatori. A volte quando si partecipa ad una ICO, si entra anche nella chat room di Telegram per rimanere aggiornati sulle ultime notizie ed all’avvicinarsi all’avvio dell’ICO, la chat di Telegram si riempie di truffatori che ti fregsno in questo modo:

  1. Il truffatore crea un nome simile a quello dell’amministratore o team
  2. Il truffatore pubblica il proprio indirizzo come indirizzo di contributo all’ ICO
  3. Invii i soldi
  4. Hai perso i soldi

Come Difenderti Da Una ICO Scam

Per evitare di farti fregare da questi truffatori segui queste linee guida:

  • Controlla sempre l’indirizzo di contributo ICO con più fonti.
  • Quando inizia l’ICO, assicurati di controllare l’indirizzo di contributo sul sito web ufficiale, insieme al messaggio appuntato su Telegram e l’ultimo feed Twitter dal Twitter ufficiale dell’azienda.
  • Non fidarti mai ciecamente dei messaggi che vengono spammati nel canale di Telegram  cedere mai a sollecitazioni su Telegram o tramite e-mail da persone che potrebbero sembrare un amministratore o un membro del team di supporto se ti chiedon soldi.

Phishing scams

Le truffe di phishing si svolgono solitamente su forum, chat room e tramite e-mail. In una truffa di phishing, la parte malintenzionata pubblica un collegamento in una chat room o forum che ti porta a un sito web che sembra simile al sito web ufficiale di unexchange o di un wallet online.
In effetti, nella maggior parte dei casi sembra identico al 100% al sito web ufficiale. È quindi possibile immettere inconsapevolmente la propria chiave privata per accedere al proprio portafoglio o provare ad accedere utilizzando le credenziali al sito Web ufficiale su questo sito falso.

Le informazioni che inserisci sul sito web di phishing verranno inviate all’attaccante e quindi otterranno il controllo dei tuoi fondi.

Fai attenzione alle e-mail che ti vengono inviate con link falsi o inviate da falsi team di supporto. Queste e-mail di solito ti dicono che, per una ragione o per l’altra, il tuo account è stato violato. Viene quindi richiesto di accedere a un sito Web fasullo o di reimpostare la password immettendo la vecchia password e la nuova password desiderata. Se si accede o si rivela la propria vecchia password, l’utente malintenzionato effettuerà l’accesso al sito Web effettivo utilizzando le credenziali che ha rubato. Ecco un esempio di Phishing mail:

 

Nella mail qui sopra (pure molto ben  fatta) lo scammer sostiene che a cusa di un aggiornamento del sistema per la crezione di chiavi private Etherum il proprietario del wallet deve regiistrare un form per poterla cambiare. se seguissi il link e le istruzioni ti ritroveresti a dare le chiavi del tuo portafoglio ad uno sconosciuto… Congratulazioni!

Come Difenderti Dalle Phishing Scams

Per evitare di diventare vittima di frodi di phishing, non fare mai clic sui collegamenti pubblicati sui social media, soprattutto se ti trovi sul computer su cui tradi/usi criptovalute.

Un altro modo per evitare di essere oggetto di phishing è quello di avere collegamenti a exchange e wallet salvati nei segnalibri del browser e accedere a questi siti solo tramite il segnalibro. Ti consigliamo vivamente di utilizzare i segnalibri, poiché anche le ricerche su Google per exchange e wallet potrebbero portare a link su siti Web dannosi.

Controlla sempre il link in alto se stai effettuando l’accesso al sito web corretto. E come ulteriore misura di sicurezza, controlla il certificato di sicurezza SSL. Assicurati anche che il sito web a cui accedi sia sicuro: i siti Web sicuri iniziano con “https” e non “http”.

Per non farti “phishare” tramite e-mail, non fare mai clic sui collegamenti che ti vengono inviati via e-mail, indipendentemente da quanto sia legittimo l’aspetto dell’e-mail. Se si riceve una e-mail di supporto per accedere o modificare la password, contatta l’assistenza per verificare se l’e-mail è stata inviata da loro.

 

 

Raccomandato!

Lascia un commento