Consigliamo
Spread the love

Come Creare Il Tuo Sito Nel Deep Web Usando Un Tor VPS Di Deep Web Italia

Introduzione

In questa guida imparerai come creare il tuo sito nel Deep Web e come amministrare il tuo dominio .onion.
In questa guida utilizzeremo un Tor Vps acquistabile su Deep Web Italia Shop con il sistema operativo Debian 8 (Jessie).

Perchè Utilizzare Un Vps D.W.I. ?

La risposta è semplice!  I servizi anonimi di vps server hosting, proposti su Deep Web Italia Shop sono studiati per fornire la miglior sicurezza sulla piazza e garantire il tuo anonimato al 100%.

Per questo i server coi quali lavoriamo sono:

  • configurati  da programmatori esperti in modo da essere accessibili solo attraverso Tor.
  • sono acquistabili solamente tramite Bitcoins sul nostro sito ufficiale

Scopo Della Guida

Farti costruire il tuo hidden service sulla rete Tor:

  • Imparare ad accedere al tuo server via ssh utilizzando la rete Tor
  • Configurare Apache
  • Installare WordPress e creare il tuo sito .onion

Parte 1 Come Connetterti Al Tuo Server Remoto Utilizzando SSH e TOR

Installare Putty Su Windows

Dirigiti a questo sito internet e scarica l’ultima versione di putty scegliendo una delle 2 opzioni indicate in figura a seconda della versione di windows che stai utilizzando (64bit o 32bit)

ssh-tutorial-ita

Apri il file scaricato

ssh-tutorial-ita-2

Clicca su Next

ssh-tutorial-ita-3

Scegli dove installare il programma (o lascia il percorso predefinito) e clicca su Next.

ssh-tutorial-ita-4

Lascia inalterato e clicca su Next

ssh-tutorial-ita-5

Scegli se vuoi creare un icona sul desktop e una scorciatoia sul menu start. Le impostazioni predefinite vanno bene per consentire l’accesso a tutti gli utenti, altrimenti copia la figura per far apparire le icone solo al te. Poi clicca su Next

ssh-tutorial-ita-6

Ora Putty è pronto per essere installato! Clicca su Install per proseguire.ssh-tutorial-ita-7

Aspetta qualche momento per l’installazione e poi clicca su Finish per completarla

ssh-tutorial-ita-8

Configurzione di Putty e Connessione al Server Remoto Via SSh Con TOR Come Proxy

Se ancora non lo hai, scarica e installa Tor Browser Bundle dal sito ufficiale del TorProject. Se ti serve aiuto segui questo tutorial.

Una volta fatto lancia Tor Browser Bundlessh over tor tutorial ita

Ora utilizzerai Tor Browser come un proxy per connetterti via SSH al tuo server remoto attraverso la rete Tor.

Lancia Putty

putty-conf-ita-1

Ora copia la configurazione come nelle figure qui sotto:

Devi selezionare “Proxy” nel menu ad albero a sinistra e poi selezionare nella tabella:
Socks 5” poi come Proxy hostname inserisci: “localhost” e come porta inserisci: “9150

putty-conf-ita-2

Una volta fatto seleziona nel menu ad albero la voce: “Session”  poi nella casella sotto ad Host Name inserisci il tuo indirizzo .onion che hai ricevuto quando hai attivato il tuo vps.
Lascia la porta con il valore predefinito 22 e clicca su open come in figura.

Utilizzare Il Server Remoto

Primo Accesso

Se hai seguito i passi precedenti correttamente al tuo primo accesso ti si presenterà un terminale con la scritta “login as” come in figura:

ssh-tutorial-terminale-ita-1

Inserisci il tuo nome utente ricevuto quando hai acquistato il tor vps e premi invio, fatto questo ti viene richiesta la password, inserisci anche quella e premi invio, ti apparirà una schermata come questa sul terminale:

Bene! Ora cambia la tua password usando il comando:

passwd

Premi invio e inserisci la tua password corrente, premi invio nuovamente e inserisci la nuova password e per finire premi invio e inserisci una seconda volta la nuova password e premi invio. L’output sarà così:

 Changing password for "il tuo nome utente"
(current) UNIX password:
Enter new UNIX password:
Retype new UNIX password:
passwd: password updated successfully

Bene! Ricordati di annotare la tua password su un foglio di carta che se te la dimentichi sei chiuso fuori.

Installare WordPress Sul Tuo Dominio .onion

Scaricare l’Ultima Versione di WordPress

I nostri vps server hanno già installato tutto quello che serve a far funzionare wordpress o i CMS più popolari.

In questo tutorial affronteremo l’installazione di wordpress via ssh, per farlo abbiamo bisogno del file contenente l’ultima versione di wordpress. Ecco i comandi per poterlo fare dal tuo terminale che hai aperto con putty:

Per prima cosa dirigiti alla directory in cui vuoi installare wordpress usando cd con il seguente comando:

cd /var/www/html/

E scarica l’ultima versione di wordpress con questo comando:

wget http://wordpress.org/latest.tar.gz

Una volta scaricato il file inserite questo comando per scompattare i files:

tar xfz latest.tar.gz

Bene ora hai scompattato l’archivio coi file d’installazione di wordpress, è ora di configurare il database MySQL!

Messa In Sicurezza Del Database MySQL

In questo passaggio metterai in sicurezza la tua installazione di MySQL, creerai un database MySQL e lo configurerai per venire asssociato al tuo utente per poter accedere a WordPress, una volta fatto procederai ad eseguire la famosa “3 minute install”.

Nel terminale inserisci questo comando:

sudo mysql_secure_installation

Una volta inserito questo comando vi appariranno diversi quesiti in successione segui passo passo le istruzioni qui sotto:

NOTE: RUNNING ALL PARTS OF THIS SCRIPT IS RECOMMENDED FOR ALL MySQL
SERVERS IN PRODUCTION USE!  PLEASE READ EACH STEP CAREFULLY!

In order to log into MySQL to secure it, we’ll need the current
password for the root user. If you’ve just installed MySQL, and
you haven’t set the root password yet, the password will be blank,
so you should just press enter here.

Enter current password for root (enter for none): <—- Inserisci la password che ti è stata fornita in fase di acquisto
OK, successfully used password, moving on…

Setting the root password ensures that nobody can log into the MySQL
root user without the proper authorisation.


Set root password? [Y/n] <— Premi Y e setta una nuova password
New password: <—- inserisci la nuova password e premi invio
Re-enter new password: <—- inserisci di nuovo la nuova password e premi invio
Password updated successfully!
Reloading privilege tables..
… Success!

By default, a MySQL installation has an anonymous user, allowing anyone
to log into MySQL without having to have a user account created for
them. This is intended only for testing, and to make the installation
go a bit smoother. You should remove them before moving into a
production environment.

Remove anonymous users? [Y/n] <—- Premi Y e premi invio
… Success!

Normally, root should only be allowed to connect from ‘localhost’. This
ensures that someone cannot guess at the root password from the network.

Disallow root login remotely? [Y/n] <—- Premi Y e premi invio
… Success!

By default, MySQL comes with a database named ‘test’ that anyone can
access. This is also intended only for testing, and should be removed
before moving into a production environment.

Remove test database and access to it? [Y/n] <—- Premi Y e premi invio
 Dropping test database… 
… Success! 
Removing privileges on test database… 
… Success! 
Reloading the privilege tables will ensure that all changes made so far will take effect immediately.
Reload privilege tables now? [Y/n] <—- Premi Y e premi invio 
… Success! 
Cleaning up… 
All done! If you’ve completed all of the above steps, your MySQL installation should now be secure. 
Thanks for using MySQL!

Bene, hai appena messo in sicurezza MySQL!

Creazione Di un Nuovo Database MySQL

Ora ti insegno a creare un nuovo utente che chiameremo “tuo_User” e  un Database Mysql che chiameremo “tuo_db” da utilizzare con wordpress.

Per accedere alla console di  MySQL inserisci il seguente comando  nel tuo terminale:

mysql -u root -p

Inserisci la password di root impostata nel passaggio precedente e ti apparirà una schermata come questa:

mysql-ita-tutorial

Ora creiamo un nuovo utente da usare col database che andremo a creare inserisci questo comando e premi invio, sostituendo “Tuo_user” con il nome utente che vuoi utilizzare e “Tua_password” con la password che decidi di assegnargli.

mysql> create user 'Tuo_user'@'localhost' identified by 'Tua_password';

Ora creiamo il database e lo assegnamo al “Tuo_user” copia i seguenti comandi sostituendo “Tuo_db” con il nome che vuoi dare al tuo database, “Tua_db_Password” con la password che decidi di assegnare al database e infine “Tuo_user” con il nome utente creato in precedenza.

create database Tuo_db;
grant usage on *.* to Tuo_user@localhost identified by 'Tua_db_Password';
grant all privileges on dbname.* to Tuo_user@localhost;

per uscire dalla console MySQL scrivi exit e premi invio

Mi raccomando Prendi nota su un foglio di carta dei seguenti dati che ci serviranno nel passo successivo:

DB_NAME: Nome Del Database
DB_PASS: Password Del Database
DB_USER: L’utente che hai creato

Installazione Di WordPress

Bene Ora apri tor browser e dirigiti nella directoryin cui hai estratto i file di wordpress, se hai seguito questo tutorial alla lettera la tua directory di wordpress sarà

/var/www/html/wordpress

Quindi l’url da inserire sarà:

http://il_tuo_dominio.onion/wordpress/wp-install.php

Premi invio e ti apparirà la schermata di installazione di wordpress, scegli la lingua e poi ti apparirà la schermata seguente, clicca su “Create a Configuration File“.

wordpress-install-ita-1

Se il config file viene creato con successo ti troverai di fronte a questa schermata, clicca sul pulsante in basso a sinistra:

wordpress-install-ita-2

Ora è il momento di inserire i dati del database e dell’utente MySQL creati prima. Inserisci i seguenti dati come in figura sostituendo solo i seguenti e premi submit/invia:

Database Name: Nome Del Database
Username: L’utente MySQL che hai creato
Password: Password Del Database MySQL

wordpress-install-ita-3è il momento di installare WordPress! Clicca su “Run Install”

wordpress-install-ita-4

Ora e’ il momento di creare le tue credenziali per accedere a WordPress, Segui la figura:

wordpress-install-ita-6

Salva il tuo username e password da qualche parte e clicca su login!

wordpress-install-ita-6

Bene ora verrai rediretto a http://Il_Tuo_Dominio.onion/wordpress/wp-admin con questa schermata, inserisci il tuo username e password e clicca su Log In

Fatto! Ora puoi modificare a tuo piacimento il tuo sito nella Darknet.

congratulazioni

2 Commenti

    • No non e’ una guida avanzata ma per principianti o non spiegavo come usare putty ne tantomeno userei Windows… E la via piu semplice e rapida per creare un sito/blog per principianti e’ usare WP, Se ne vuoi fare una avanzata sarei felice di pubblicarla o liinkarla al tuo sito o autistici (non mi pare di averne viste li)
      .

Lascia un commento