Consigliamo
Spread the love

Introduzione

In molti dei nostri articoli sulla sicurezza consigliamo di combinare TOR con una VPN e qui ti spiego i due modi per farlo con PRO e CONTRO

Se non sai cosa sia TOR trovi la spiegazione in questo articolo se invece non sai cosa sia una VPN dai una letta a questo qui.

Sebbene esistano somiglianze tra una VPN e TOR in termini sia di intenzione di salvaguardare l’anonimato e la sicurezza online, le due configurazioni possono produrre risultati diversi a seconda della configurazione scelta per connettersi.

Combinare Tor e VPN i metodi piu usati

 TOR over VPN – TOR attraverso la VPN

tor-attraverso-vpn

Se hai scelto questa configurazione, ti connetterai PRIMA al tuo server VPN (ad esempio, NordVPN) che cripta tutto il traffico Internet all’interno del tunnel VPN.
Dopodiché, questo traffico criptato viene inviato all’ampia rete TOR passando attraverso i suoi nodi prima di finire nella sua destinazione finale (Internet).

I PRO Di Una Connessione Tor over VPN

  • Questa configurazione è più semplice da configurare in quanto non richiede alcuna competenza tecnica avanzata.
  • Siccome in primo luogo ti connetti alla tua VPN, nascondi al tuo provider di servizi Internet (ISP) che stai usando TOR.
  • La VPN che usi non è in grado di vedere quali dati cifrati stai inviando su TOR, saranno solo in grado di vedere che ti stai connettendo ai nodi TOR.
  • Utilizzando un IP della tu VPN, il nodo di entrata TOR non è in grado di vedere il tuo IP reale in quanto vedrà solo l’IP del tuo server VPN.
  • Quando TOR è l’ultimo gateway prima di connettersi a Internet, si è ancora in grado di accedere ai siti Web di TOR (siti Web nascosti con suffisso .onion).
  • Probabilmente meglio in termini di sicurezza generale.

I CONTRO di una connessione TOR over VPN

  • Il tuo traffico in uscita dai nodi di uscita TOR non è criptato e potrebbe essere monitorato, lasciandoti vulnerabili a nodi di uscita TOR dannosi (spiegazione QUI).
  • Si potrebbe finire con un nodo di uscita non valido senza Internet poiché i nodi di uscita TOR sono spesso bloccati.
  • In questo caso, si tratta di chi ti fidi di più; il tuo provider VPN o il tuo ISP? Perché la sicurezza dei tuoi dati si basa sulla sicurezza del servizio VPN. Se il tuo provider VPN tiene logs, non farebbe molta differenza come se ti stessi connettendo a TOR tramite il tuo ISP poiché il tuo traffico può essere semplicemente ricollegato al tuo vero IP.
  • Se ci si connette in primo luogo tramite VPN prima di TOR allo scopo di nascondere il traffico TOR, questo potrebbe comunque lasciare il traffico TOR esposto al proprio ISP in caso di interruzione imprevista della connessione VPN. (Ecco perché è sempre consigliabile scegliere una VPN con i propri server DNS e sistemi kill-switch! tipo NordVPN)

 VPN over TOR o VPN attraverso TOR

In questa configurazione per combinare Tor e VPN i tuoi dati vengono criptati dalla VPN quando passano dai nodi TOR prima di finire su Internet.
Ci sono alcuni servizi web utili che rifiutano gli utenti Tor per questioni politiche.
Se hai bisogno di un accesso anonimo a questi siti – o se hai bisogno di accedere ad essi quando usi Tails,  le tue richieste non devono arrivare da relay di uscita Tor.
Un modo per raggiungere questo obiettivo, pur continuando a godere della maggior parte dei vantaggi dell’anonimato di Tor, è aggiungere un “hop” VPN dopo il relay di uscita alla fine del tuo circuito Tor.

I PRO di una connessione VPN Over TOR

  • Il tuo provider VPN non può vedere il tuo IP reale, solo quello del nodo di uscita TOR.
  • Il tuo ISP non può dire che sei connesso a una VPN, ma solo che sei connesso a un nodo TOR.
  • Ti fa bypassare i nodi di uscita TOR bloccati dai siti Web che discriminano i nodi di uscita TOR noti poiché il vostro utilizzo i TOR è nascosto dalla VPN.
  • Riduci il timore di potenziali registrazioni VPN perché l’IP connesso alla tua VPN sarebbe quello dell’IP di uscita TOR, non il tuo reale IP.
  • Ti consente di scegliere la posizione del server il che rende questa configurazione perfetta per il geo-spoofing.
  • Probabilmente meglio in termini di anonimato generale.

I CONTRO di una connessione VPN over TOR

  • Impossibile accedere ai servizi nascosti di TOR.
  • Nessuna protezione da eventuali nodi di uscita TOR usati per spionaggio o dal nascondere il fatto  che stai usando TOR al tuo ISP.
  • Poiché l’utilizzo della VPN tramite TOR indica che la VPN funge da endpoint fisso nella catena, ti rende più vulnerabile agli attacchi globali di sincronizzazione end-to-end (gli attacchi temporali end-to-end vengono utilizzati per de-anonimizzare gli utenti di VPN e Tor  correlando il tempo in cui sono stati collegati).
  • Una VPN può ancora rintracciare chi sei attraverso i tuoi pagamenti, anche se possono solo identificare il tuo IP come quello del relay di uscita TOR.

Puoi contrastare l’ultima falla utilizzando un provider VPN che accetti criptovalute anonime come Bitcoin, Dash, Monero, Zcoin e Zcash tipo NordVPN .

È necessario combinare TOR e una VPN?

C’è davvero bisogno di combinare l’uso di TOR e di una VPN se ti senti semplicemente un tizio normale con niente da nascondere? Per l’utente medio di Internet, utilizzare solo una VPN da sola dovrebbe essere sufficiente per la tua navigazione quotidiana.
Ma in un mondo in cui i tuoi dati online potrebbero costruire il tuo profilo completo su chi sei come persona, non è certamente dannoso fare il passo in più per rafforzare la tua privacy e sicurezza, e combinare l’uso di entrambi aiuta a rendere più difficile per chiunque sia online identificarti.

Quale configurazione è la migliore?

La risposta è: dipende.

È difficile dire quale sia la migliore configurazione da scegliere. Entrambe le combinazioni forniscono effetti diversi e una combinazione di entrambi mira a correggerne le mancanze utilizzando strumenti autonomi.

Conclusione

Per ricapitolare: la connessione a TOR attraverso una VPN offre generalmente maggiore sicurezza, mentre la connessione a una VPN tramite TOR generalmente fornisce un migliore anonimato. Mentre entrambi hanno i loro vantaggi e svantaggi, se ti fidi del tuo provider VPN, io personalmente preferisco utilizzare TOR attraverso VPN come impostazione preferita er navigare nel Deep Web in sicurezza.

Restate connessi e ricordate….

fuck-the-system

Lascia un commento